Bolis Edizioni, editori dal 1833

Case da Sogno

Storie del paesaggio domestico 1840 - 2019

Maria Teresa Feraboli

Formato: 16 x 24
Pagine: 160
Legatura: brossura
ISBN/EAN: 978887827-402-0
Prezzo: € 30,00

“Case da sogno” è il racconto di un’idea di abitare che va oltre la natura specialistica dell’architettura d’interni e del design. E’ infatti il racconto di un sogno, o perlomeno di un’aspirazione che ciascuna epoca, ciascuna cultura ha inseguito e praticato con la propria sensibilità e affidandosi ai più diversi sistemi di comunicazione: la letteratura, il
manuale, le riviste, le mostre e i cataloghi di vendita prima, la televisione poi, e oggi internet e il digitale.
Dal XIX secolo ad oggi, molte proposte sono state formulate, sotto forma di manifesto o più semplicemente di consigli per migliorare l’estetica e la funzionalità del paesaggio domestico: “Case da sogno” ne rilegge alcune, mettendo in luce nuove fonti e percorsi di ricerca; tra la rivoluzione industriale e l’attuale rivoluzione digitale scorrono ininterrottamente le ambizioni della “House Beautiful” di Oscar Wilde e quelle della “casa che vorrei” di Lidia Morelli, la “casa all’italiana” di Gio Ponti, i consigli per “vivere meglio” di Sergio Cobolli Gigli e Giorgio Monico, il “do it yourself” americano o i primi passi della casa in televisione sino alle proposte abitative di IKEA. Al persistere di una visione “ideale” della casa, si accompagna però anche la descrizione di come questi “ideali” siano cambiati nel tempo seguendole trasformazioni culturali e sociali: alla crisi del concetto “tipo” che ha caratterizzato l’industrializzazione, corrisponde oggi un cambiamento radicale della cultura dell’abitare, dispersa nei rivoli di molte tribù, quasi una metafora di quella società liquida” che ha disgregato i solidi concetti della prima Modernità.

Prezzo: € 30,00

  • prezzi IVA compresa

CONDIVIDI

    Pagamenti sicuri via PayPal™
    BOL
    Webster
    Libreria Universitaria
    IBS